Compressore aria 150 litri: riduce le pause “perditempo”

compressore aria 150 litriLavorare in un ambito professionale comporta la necessità di finire determinati compiti in un lasso di tempo minore, rispetto al tempo che si può perdere per un uso hobbistico (dove a parte la nostra voglia di terminare in breve tempo, non c’è nessuno che ci obbliga a finire entro un certo periodo). Inoltre dal punto di vista professionale cambia anche la durata e la difficoltà del compito. E se affrontiamo un lavoro impegnativo con un compressore qualsiasi e magari dotato di un serbatoio da 50 litri, ecco che potremmo ritrovarci a perdere minuti preziosi solo per le continue interruzioni. Infatti, un serbatoio da 50 litri per un uso professionale e continuativo significa che l’aria si esaurirà più e più volte e tu sarai costretto, di conseguenza, a fermarti più volte durante il lavoro. Ecco perché è il caso di puntare su serbatoi capienti e in questo articolo occuperemo del compressore aria 150 litri. Capacità che assicura ottime prestazioni e un lavoro continuativo.

 

Compressore 150 litri: l’importanza della pressione e della portata!

Può capitare che si dia maggior peso alla capacità del serbatoio, trascurando caratteristiche fondamentali come pressione e portata. Due parametri che sono strettamente collegati alla stessa capienza del serbatoio. Infatti, un alto valore della pressione comporta un’alta erogazione di aria (cioè la portata) e questo significa che l’aria finirà prima. Quindi, ad esempio tra un modello che vanta una portata di 200 l/min ed uno di 300 l/min di certo il secondo finirà in minor tempo l’aria dal serbatoio.
Come detto però, la portata è influenzata dalla pressione. Se la pressione non può essere regolata, allora si avrà sempre la stessa erogazione di aria. Invece, se il compressore aria 150 litri è dotato di apposito regolatore, ecco che utilizzando un livello di pressione minore l’aria durerà di più.
Meglio con motore a scoppio o con motore elettrico?
Per un utilizzo all’aria aperta, come nel caso della raccolta delle olive o della potatura, è assolutamente necessario il motocompressore. Anche perché sono i modelli che non necessitano di elettricità quindi possono essere portati ovunque.
Il compressore aria 150 litri con motore elettrico, invece, può essere utilizzato solo se collegato ad una presa elettrica e i vari modelli si distinguono in monofase e trifase. La differenza tra le due tipologie dipende dal tipo di alimentazione: ad esempio per una classica alimentazione da 3kw (quindi quella presente nella stra-maggioranza delle case) è necessario un compressore monofase. Invece se si ha un’alimentazione superiore (quindi tipica delle aziende) allora sarà il caso di optare per il compressore trifase.

 

Compressore 150 litri: prezzi e offerte!

Sei curioso di scoprire alcune offerte molto allettanti sui compressori da 150 litri?
Allora questo è il paragrafo che saprà accontentarti. Prima di scoprire quali sono le migliori offerte scelte da noi, vogliamo segnalarti che, qualora i prodotti da noi selezionati non siano di tuo gradimento, potrai comunque cliccare qui e scoprire tutte le altre offerte tuttora attive.

Adesso è proprio arrivato il momento di mostrarti le offerte che abbiamo scelto per te. Basta cliccare sul link in basso: “Scopri l’offerta” per verificare che la stessa sia ancora valida e per verificare pure che il prodotto sia ancora oggi disponibile.

 

Ultimo aggiornamento: 18 febbraio 2018 13:08