Compressore aria 500 litri: ideale per usi aziendali

compressore aria 500 litriHai un’azienda e hai bisogno di un compressore dal serbatoio capiente che consenta un lavoro continuativo?
Con un compressore aria 500 litri di certo si può stare più che sicuri. L’aria all’interno è più che necessaria a soddisfare anche le richieste più probanti. Il lavoro potrà proseguire senza inutili pause dovute magari all’acquisto di un insoddisfacente compressore da 100 litri. Un capienza del serbatoio non certo basica, ma rispetto ai 500 litri parliamo di una capacità ben 5 volte inferiore. Se con un compressore da 100 litri sei magari costretto ad interrompere il tuo lavoro circa 2/3 volte (con il conseguente danno di dover aspettare che il serbatoio si ricarichi d’aria) con uno da 500 litri non conoscerai la parola “pausa” (se non relativa alla pausa pranzo).

 

E prima di valutare le tipologie e le caratteristiche di un compressore ad aria da 500 litri, scopriamo le seguenti offerte.

 

Ultimo aggiornamento: 19 novembre 2018 16:44

 

Compressore da 500 litri: le caratteristiche

Perché conviene scegliere un compressore aria 500 litri?
Innanzitutto come abbiamo detto per via di una capacità del serbatoio davvero elevata. Inoltre parliamo di compressori a cinghia che rispetto ai modelli coassiali sanno offrire prestazioni professionali.
Perché?
Perché tali macchinari collegano il gruppo pompante e il motore per mezzo della cinghia, questo consente di ridurre il numero dei giri motore che a sua volta riduce il calore e l’usura dello stesso pompante. Così facendo è possibile usare il compressore a cinghia per più ore consecutive. Ricordiamo inoltre come tali prodotti sono pure bicilindrici e ciò vuol dire che sono in grado di comprimere più aria nonostante il minor numero di giri del motore.

Per ciò che riguarda il motore distinguiamo i motocompressori e i modelli con motore elettrico.
I primi non hanno bisogno di elettricità quindi possono essere usati ovunque (purché non si tratti di ambienti chiusi). Vantano una potenza maggiore, oltre che una maggiore rumorosità e un maggior inquinamento dovuti ai gas di scarico. Trovano il loro maggior impiego non solo nelle industrie ma anche nell’agricoltura per raccogliere le olive o potare ulivi, vigneti e piante da frutto.
I secondi invece possono essere utilizzati semplicemente collegandoli ad una presa elettrica. Considerato però l’ampia capienza parliamo di compressori trifase, quindi vanno bene principalmente per tutti quegli impianti superiori ai 3 kw (quindi non i classici impianti di un’abitazione domestica). Sarebbe anche possibile utilizzare un compressore trifase in un sistema monofase, ma ciò significherebbe dotarsi di un condensatore che non permetterebbe di usufruire appieno della potenza del macchinario. Il che sarebbe uno spreco.

 

Compressore 500 litri: prezzi

Come hai potuto constatare da questo articolo, i compressori ad aria da 500 litri sono in grado di offrire notevoli vantaggi rispetto a modelli meno capienti. Costano di più, sicuramente, ma quanti compressori consentono di poter lavorare in modo così continuativo? Quanti compressori possono essere così funzionali per un’azienda?
Nessun compressore può eguagliare la stessa funzionalità dei modelli da 500 litri. A meno che non si tratti di modelli dalla capienza superiore (e però aumenta anche il prezzo d’acquisto). E se sei interessato a valutare l’acquisto di un compressore da 500 litri ti invitiamo a valutare qui i prezzi dei modelli disponibili.