Compressore verticale: cambia la posizione non l’efficacia

compressore verticaleCambia posizione e risparmia spazio!
Quanto può essere ingombrante un compressore ad aria?
In base al modello può essere davvero voluminoso e potresti non trovare il giusto spazio dove posizionarlo. D’altronde un modello orizzontale non permette di risparmiare spazio. Per un minor ingombro servirebbe cambiare posizione. E allora ecco che potrebbe tornarti utile il compressore verticale.
Come si può già intuire dal nome di questo prodotto, il compressore verticale offre il vantaggio di una struttura verticale e non più orizzontale. Questo si tramuta in un minor ingombro. Potrà essere collocato anche in spazi piccoli.
Continuando nella lettura di questa pagina potrai scoprire altre caratteristiche che riguardano i compressori verticali, tra cui la capacità del serbatoio e la rumorosità.

 

Compressore verticale 24 litri

Il compressore verticale per mantenere le giuste dimensioni “salvaspazio” non può essere dotato di un serbatoio troppo capiente. Di conseguenza in commercio non esistono, al momento, compressori verticali da 100 litri. Si può arrivare ad una capienza massima di 50 litri (tipologia di cui parleremo più avanti). Se però i tuoi lavori domestici non richiedono un uso prolungato del compressore, si può optare anche per una capacità inferiore. A tal proposito sono più idonei i compressori verticali da 24 litri che sono anche meno costosi, come puoi vedere qui.

 

Compressore verticale 30 litri

Per chi invece ritiene che 24 litri siano un po’ pochini ma allo stesso tempo ritiene che 50 litri siano eccessivi, in soccorso arriva la più classica delle vie di mezzo, ovvero i compressori verticali da 30 litri. Tra i modelli più apprezzati in commercio segnaliamo Einhell th ac 200 30 of.

 

Compressore verticale 50 litri

Con un serbatoio da 50 litri viene soddisfatto anche l’hobbista più esigente e può trovare la giusta soddisfazione anche il professionista. A patto che quest’ultimo non intenda utilizzare il compressore per compiti fin troppo professionali e continuativi (ad esempio l’utilizzo continuo di utensili pneumatici). Naturalmente questi sono i modelli più costosi e se fossi interessato all’acquisto, cliccando qui potrai scoprire tutti i modelli ancora a disposizione.

 

Compressore verticale silenziato: niente più rumori!

Valutato il fattore “serbatoio”, bisogna valutarne un altro. Ci riferiamo al livello di rumorosità. In un ambiente pubblico come potrebbe essere un condominio, sarebbe un bene optare per modelli non troppo rumorosi (giusto per non disturbare il solito antipatico vicino). Per questo potresti optare per l’acquisto di compressori silenziati verticali. Questi modelli sono dotati di una struttura insonorizzata che ha il compito di attenuare il rumore. Rendendo il tuo lavoro ancora più piacevole.
Tra i marchi più professionali consigliamo Werther Panther.

 

Compressore verticale: prezzo

Nella scelta di un compressore aria verticale bisogna valutare anche altri aspetti come ad esempio pressione e portata. Più sarà elevato il livello di pressione, maggiore sarà l’erogazione dell’aria da parte del compressore (ovvero la portata). Dati che influenzano il costo finale.
Quindi, in base alle caratteristiche del compressore verticale scelto, il prezzo potrà essere più o meno alla portata. Anche se comunque ci sono dei compressori davvero economici e di qualità. Per avere però la “qualità” è necessario affidarsi ai migliori marchi del settore.

Adesso ti mostriamo una breve lista con quelli che, secondo noi, sono i migliori 3 compressori verticali. E approfitta pure delle offerte per risparmiare.

 

Ultimo aggiornamento: 19 febbraio 2018 9:11