Compressore aria Nuair: eccellenza italiana

compressore aria NuairCerchi un’eccellenza italiana nel mondo dei compressori?
Vorresti un compressore ad aria totalmente made in Italy?
Nu Air ha i compressori che fanno proprio al caso tuo. Parliamo di un’azienda italiana ad oggi unita ad un altro grande marchio del settore, ovvero Fini. Insieme questi due brand formano la Fini Nuair. Due eccellenze italiane insieme possono solo garantire qualità assoluta. Qualità tutta italiana.
In questa pagina, qualora volessi saperne di più, potrai scoprire le caratteristiche del compressore aria Nuair.

 

Compressore Nuair: a pistoni o a vite

Distinguiamo due principali diverse tipologie: compressori a pistoni e compressori a vite.
Compressore aria Nuair a pistoni: in questo caso il funzionamento si basa sulla presenza di uno (monostadio) o più pistoni (multistadio). Nei secondi l’aria viene incamerata in modo continuo, cosa che non avviene in presenza di un solo pistone. Distinguiamo, inoltre, modelli coassiali e modelli a cinghia. I compressori Nuair con meccanismo a cinghia sono più efficaci e più utilizzati in ambito professionale. I primi sono utilizzati prettamente in ambito hobbistico anche per via delle loro dimensioni più contenute. I compressori con meccanismo coassiale (diretto) si dividono in lubrificati e autolubrificati. La differenza principale sta nelle maggiori prestazioni dei modelli a bagno d’olio (lubrificati), mentre i modelli oil free (autolubrificati) non rilasciano particelle d’olio a terra. Ragion per cui gli ultimi modelli sono ben apprezzati nel mondo medico e alimentare.
I compressori a pistoni sono dotati di componenti di alta affidabilità con valvole in acciaio inox e serbatoi realizzati seguendo le direttive internazionali. Sono modelli semplici da trasportare grazie alla presenza delle ruote e della maniglia. Inoltre, la linea Technical vanta cilindri in ghisa (molto affidabili) e superfici alettate per un miglior raffreddamento delle parti più calde.
Presenti anche compressori verticali, ideali per chi non ha molto spazio a disposizione e ha bisogno di un compressore aria che non ne occupi molto.
I compressori rotativi a vite invece sono prettamente utilizzati solo in ambito aziendale, visto che riescono a ridurre i costi di esercizio e i costi di manutenzione. Ovviamente questi sono i modelli decisamente più costosi.

 

Compressore portatile Nuair: i Revolution Air Compressor!

Hai bisogno del compressore aria solo in caso di necessità e per piccoli lavori?
Vuoi portare il compressore aria Nuair sempre con te?
Allora opta per gli innovativi Revolution Air Compressor. Rivoluzionari nel design a valigetta. Inoltre la maniglia per il trasporto è anche telescopica. Ciò significa che è allungabile e grazie alle ruote potrai trasportare il compressore come se fosse un trolley. Un esempio di tale comodità è il Revolution Air 425028.

 

Nuair compressori: scegli il serbatoio ideale

La scelta della capienza del serbatoio dipende solo da un unico fattore: dalla quantità di aria a te necessaria. Un hobbista non potrà avere le stesse esigenze di un professionista ma anche tra gli stessi ambiti di utilizzo ci possono essere delle diverse necessità. Scopriamo quindi insieme la capacità del serbatoio ideale in base alla continuità di utilizzo.

Compressore Nuair 6 litri

Sono i più leggeri tra i modelli con serbatoio  e fanno parte della grande famiglia dei compressori portatili. Sono ideali solo per gli utilizzi più basici e meno continuativi. Non possono essere usati per verniciare grandi superfici o non possono essere usati nemmeno con utensili pneumatici come trapani, ad esempio. Per i più semplici compiti domestici però vanno benissimo.
Tra i migliori modelli consigliamo Nuair Vento FC2/6, molto apprezzato anche da chi ha avuto l’occasione di acquistarlo. Per leggere le recensioni e scoprire pure il prezzo, clicca qui.

Compressore Nuair 24 litri

Si fanno preferire ai modelli con serbatoio da 6 litri per una maggior continuità lavorativa che può soddisfare ogni hobbista. Non possono però soddisfare pienamente il professionista (a meno che anch’egli non si occupi solo ed elusivamente di lavori non troppo impegnativi). Rispetto ai compressori da 6 litri costano un po’ di più, come puoi vedere da questi prezzi.

Compressore Nuair 50 litri

Con una capienza da 50 litri possono essere accontentati un po’ tutti. Siamo di fronte infatti a quei compressori che vanno bene sia per gli hobbisti esigenti e sia per i professionisti meno esigenti. Dal punto di vista professionale dobbiamo infatti dire che se non hai grosse pretese, questa capienza è più che soddisfacene. Se però devi ad esempio utilizzare continuamente degli utensili pneumatici, allora ti consigliamo l’acquisto dei modelli successivi. I prossimi sono più capenti ma anche più costosi rispetto ai modelli da 50 litri, di cui puoi scoprire qui il prezzo.

Compressore Nuair 100 litri

Li abbiamo già citati in precedenza descrivendoli come i compressori maggiormente ideali per un uso professionale. Potrai di certo utilizzare con più assiduità utensili pneumatici come trapani, smerigliatrici, levigatrici, eccetera prima che l’aria del serbatoio finisca. Come però già detto, l’unico “difetto” deriva dal maggior prezzo che però è ampiamente ripagato dalle maggiori prestazioni. E tra i migliori citiamo il Nuair 142300, apprezzato e valutato positivamente anche da chi lo ha acquistato, per scoprire tutto ciò (compreso il prezzo) clicca qui.

 

Nuair compressori aria: i migliori modelli

Dopo aver visto le diverse caratteristiche sei sempre più convinto di acquistare un compressore aria Nuair?
Allora ti consigliamo di dare un’occhiata ai migliori compressori Nuair da noi selezionati. Offrono un ottimo rapporto qualità prezzo.

Ecco la nostra selezione dei migliori 3 compressori Nuair:

 

Ultimo aggiornamento: 19 febbraio 2018 10:14

 

Compressore Nuair: prezzi

Perché scegliere il compressore aria Nuair?
Perché è un prodotto di qualità e, da non sottovalutare, è pure un marchio italiano leader in questo settore. Inoltre, altro dato molto importante, è un brand molto attento al fattore “economico” con prezzi più che ragionevoli (come magari hai già avuto modo di constatare).